logo

Cambio lira euro di nuovo possibile?

Una recente sentenza della Corte Costituzionale ha dichiarato illegittimo il provvedimento del governo Monti che, nel 2011, anticipava di tre mesi (dal 28 febbraio 2012 al 31 dicembre 2011) la prescrizione della lira.

La Banca d'Italia ha preso atto della sentenza della Corte Costituzionale e, in accordo con il MEF, sta per emettere istruzioni operative dirette alle proprie Filiali per consentire a tutti i possessori di lire, secondo modalità in via di definizione, di poterle convertire in euro.

Una buona notizia quindi per chi ancora possiede denaro del vecchio conio e lo volesse convertire in Euro. Le tempistiche e le modalità di conversione non sono ancora state rese note. Non appena si avranno linee guida ufficiali sarà nostra cura darne tempestiva comunicazione.

S.M.

Realizzato nell'ambito del Programma generale di intervento 2013 della Regione Emilia Romagna con l'utilizzo dei fondi del Ministero dello Sviluppo Economico

Questo sito web impiega cookie tecnici e di profilazione, proseguendo nella navigazione si acconsente al loro utilizzo. close [ informativa ]