logo

Detrazione del 19% sulla dichiarazione dei redditi per gli abbonati del trasporto pubblico

Con l'obiettivo principale di limitare le emissioni inquinanti dei mezzi privati, la Legge di Bilancio 2018 ha reintrodotto la detrazione per le spese di abbonamento sostenute dagli utenti del trasporto pubblico.

Il testo non fa riferimento a specifiche categorie di mezzi pubblici, pertanto il bonus fiscale sarà utilizzabile per le diverse tipologie di abbonamenti ai mezzi di trasporto: bus, metro, treni regionali e interregionali o ad alta velocità.

Con questa misura a favore degli abbonati ai mezzi pubblici, i contribuenti avranno diritto ad una detrazione fiscale del 19% entro un limite massimo di 250 euro, già a partire dal 1° gennaio 2018.

Quindi lo sconto che si potrà ottenere come detrazione Irpef avrà un importo massimo di 47,50 euro con la possibilità di richiederlo anche per familiari, coniugi e figli a carico.

Maggiori dettagli sono reperibili nelle istruzioni per la compilazione del modello 730/2019 pubblicato dall’Agenzia delle Entrate.

Questo sito web impiega cookie tecnici e di profilazione, proseguendo nella navigazione si acconsente al loro utilizzo. close [ informativa ]