Dall’incontro odierno presso la sede di Confindustria tra ASTOI e le Associazioni dei Consumatori: Federconsumatori, Adiconsum, Adoc, Assoconsum, Assoutenti, Movimento Consumatori, Unione Nazionale Consumatori, oltre che fare il punto sul protocollo di conciliazione in essere fra le parti per dare risposte soddisfacenti alle controversie fra consumatori e operatori turistici, si è parlato in particolare della grave vicenda del naufragio della Costa Concordia.

 

Dall’incontro è emerso l’impegno ad accelerare un processo già in essere per promuovere la definizione di percorsi condivisi nella massima trasparenza ed equità, tesi a facilitare soluzioni positive per i passeggeri vittime del naufragio, oltre che per coloro che hanno prenotato un pacchetto di viaggio sulla stessa nave.
A tale proposito, sulla scorta di questo grave incidente, si è deciso di creare una task force congiunta tra le Associazioni presenti e ASTOI utile a gestire in modo efficace e tempestivo le emergenze.

 

 

2.212 Visite
  • Categoria dell'articolo:NEWS / TRASPORTI E TURISMO
  • Tempo di lettura:1 min. di lettura