In Europa si stima che finiscano nella spazzatura ogni anno ben 89 milioni di tonnellate di alimenti. I dati del rapporto Waste Watcher 2015 ci dicono che in Italia finiscono nella spazzatura l’equivalente di 13 miliardi di euro ogni anno. Nella media dei Paesi sviluppati, i prodotti alimentari rappresentano il 30 -40% del peso dei rifiuti e in media le famiglie gettano nella spazzatura dai 70 ai 96 Kg l’anno per ogni componente . Il Parlamento Europeo ha chiesto agli stati membri di dimezzare gli sprechi alimentari entro il 2025 per questo il 14 settembre 2016 è entrata in vigore la legge n.166/16 “Legge Gadda“contro gli sprechi alimentari e farmaceutici.

In questo contesto Federconsumatori Emilia Romagna ha proposto un questionario on line con lo scopo di capire quale è la percezione della popolazione emiliano romagnola e delle relative abitudini rispetto a questo importante fenomeno. Il questionario costituito da 15 domande è stato compilato su un campione di cittadini residente in Emilia Romagna nel periodo maggio -ottobre 2017.

I risultati del questionario elaborati da Sandro Dima e Pamela Bussetti

“Realizzato nell’ambito del Programma generale di intervento della Regione Emilia Romagna con l’utilizzo dei fondi del Ministero dello sviluppo economico. Ripartizione 2015
spreco-alimentare-conoscenze-e-abitudini-del-consumatori.pdf (1035 download)
2.489 Visite
  • Categoria dell'articolo:ALIMENTAZIONE / NEWS
  • Tempo di lettura:1 min. di lettura