Al momento stai visualizzando FIR: prorogata l’operatività della commissione tecnica fino al 31 dicembre 2022.Si utilizzi il tempo rimasto per correggere le criticità esistenti.

Apprendiamo con soddisfazione la notizia della proroga della commissione tecnica per il completamento delle attività del Fondo Indennizzo Risparmiatori fino al 31 dicembre 2022. Una misura che chiediamo da tempo e che oggi è stata inserita (per iniziativa dell’on. Paola Boldrini) in un emendamento al DL Semplificazioni approvato alla Camera dei Deputati.
Una buona notizia per i risparmiatori in possesso di azioni e obbligazioni subordinate che ancora attendono il dovuto ristoro. Sono molti, infatti, i cittadini che a distanza di oltre tre anni, sono tuttora alle prese con le criticità e le incongruità della procedura di accesso al fondo.
Criticità che riguardano principalmente il rigetto delle domande per errori nella valutazione/dichiarazione dei requisiti reddituali e patrimoniali, per liquidazioni inesatte, nonché per la carenza di documentazione allegata alle istanze, spesso imputabile all’indisponibilità delle banche a fornire le integrazioni necessarie.
Ci auguriamo che la decisione di prorogare l’operatività della commissione sia utile al Ministero dell’economia e delle finanze e a Consap per studiare ed attuare i dovuti correttivi alle gravi lacune che evidenziamo da anni.
Ricordiamo, infatti, che sono ancora molti i risparmiatori che attendono il dovuto indennizzo. Federconsumatori continuerà ad assisterli fino a quando non saranno giustamente riconosciuti i loro diritti.

163 Visite
  • Categoria dell'articolo:NEWS
  • Tempo di lettura:2 minuti di lettura