You are currently viewing Il taglio del Governo al fondo dei Patronati sarà pagato dai cittadini più deboli

Federconsumatori Emilia Romagna e tutte le Federconsumatori territoriali sostengono e sono al fianco degli operatori dei Patronati che l’11 dicembre 2015 manifesteranno il loro dissenso ai tagli (28 milioni di euro al fondo patronati e 40 milioni all’attività fiscale) che il governo si appresta a varare con la legge di Stabilità.

Federconsumatori considera profondamente iniqua questa misura voluta dal Governo in quanto colpisce ancora una volta quelle strutture che rispondono in modo gratuito e universalistico alla domanda di accesso ai servizi e alle tutele di centinaia di migliaia di cittadini.

Tagliando i fondi ai Patronati si colpiscono i cittadini, soprattutto quelli appartenenti alle fasce più deboli, che si vedranno costretti a pagare prestazioni di cui hanno diritto per legge: infatti le misure previste avranno come esito il fiorire di un mercato dei servizi che determinerà una spesa ulteriore che andrà a pesare sulle spalle dei soliti noti.

Per Federconsumatori Emilia Romagna

Marcello Santarelli

2.270 Visite