Al momento stai visualizzando ​In Emilia-Romagna, con “Salta Su” bus e treni regionali gratuiti per 213mila studenti per l’anno scolastico 2023-2024

Gli studenti dell’Emilia-Romagna continueranno ad usare bus e treni gratis per andare a scuola: all’abbonamento del prossimo anno provvede ancora la Regione Emilia-Romagna con “Salta su”. Anche per l’anno scolastico 2023-24, si conferma infatti l’iniziativa della Regione che consente l’abbonamento gratuito agli studenti residenti in Emilia-Romagna delle elementari, medie, superiori e istituti di formazione professionale, che scelgono di andare a scuola utilizzando bus e treni regionali.

Ricorda la Regione che questa iniziativa lo scorso anno ha fatto viaggiare gratuitamente 213mila ragazze e ragazzi con un risparmio per le famiglie emiliano-romagnole di oltre 47,5 milioni di euro, in misura variabile da 300 a 600 euro a figlio, con un impegno della Regione pare a oltre 25 milioni di euro.

L’iniziativa Salta su” coinvolge le aziende del trasporto pubblico dell’Emilia-Romagna Tper, Seta, Start Romagna, Tep, Trenitalia Tper, Mete e Valmabus. Oltre agli studenti delle scuole superiori con Isee familiare annuo fino a 30mila euro, accorpa anche la platea di Grande”, la misura regionale avviata nel 2020 che garantisce il percorso casa-scuola gratuito agli studenti under 14 senza limiti di reddito.

Per la richiesta dell’abbonamento gratuito, con un mese di anticipo rispetto allo scorso anno, è stata attivata la piattaforma unica “Salta Su”. Accedendo online con le credenziali Spid o CIE al sito https:// regioneer.it/saltasu la piattaforma permette di selezionare l’indirizzo di partenza e quello di arrivo per scegliere soluzioni di abbonamento personalizzate e integrate urbano, extraurbano su bus, ferroviario, integrato bus-treno. Il titolo di viaggio annuale e personale è valido dal 1^ settembre 2023 al 31 agosto 2024.

Gli studenti/studentesse iscritti ad istituti scolastici fuori regione devono necessariamente anticipare il costo dell’abbonamento, per richiedere poi il rimborso dell’abbonamento acquistato, precisamente dalle ore 10.00 dell’11 ottobre fino alle ore 14.00 del 15 dicembre 2023.

Per Federconsumatori sarà importante anche evitare disservizi e disguidi che si sono verificati nell’occasione precedente come l’insufficiente comunicazione rivolta agli utenti, le difficoltà segnalate nell’utilizzo della piattaforma, il ritardi nella consegna dell’abbonamento.

Per le procedure dell’abbonamento gratuito è attivo anche il servizio di assistenza agli utenti, disponibile sia sulla piattaforma Salta su: https://solweb.tper.it/web/communications/salta-su.aspx sia al numero verde Mi Muovo 800.388988. Per tutti gli approfondimenti della procedura, tutte le informazioni su: https://mobilita.regione.emilia-romagna.it/saltasu.

Articolo “Realizzato nell’ambito del Programma generale di intervento della Regione Emilia Romagna con l’utilizzo dei fondi del Ministero dello sviluppo economico. D.M. 10/08/2020 “ S.M.

881 Visite
  • Categoria dell'articolo:NEWS / TRASPORTI E TURISMO /
  • Tempo di lettura:3 minuti di lettura