Con il decreto legge n. 179/2012 è stata abrogata la possibilità di rinnovo tacito dell’assicurazione Rc auto, con la conseguenza che i contratti assicurativi (che non possono più avere durata superiore ad un anno) perderanno la loro efficacia inderogabilmente alle ore 24 del giorno della scadenza.

Da gennaio 2013 non è più possibile quindi avvalersi del periodo di tolleranza di 15 giorni originariamente previsto dall’art.1901 del Codice Civile.

Viaggiare con un veicolo sprovvisto di assicurazione, oltre a non garantire nessuna copertura in caso di incidente, comporta una sanzione amministrativa  da  798 a 3.194 euro ed il sequestro del veicolo.
Inoltre, i veicoli devono essere dotati di assicurazione anche se in sosta in luogo  aperto alla circolazione (ad esempio, un parcheggio), indipendentemente dal fatto che sia pubblico o privato.

(Da Federconsumatori Bologna)

2.496 Visite