Teleriscaldamento: accordo fra le associazioni dei consumatori e Gruppo Hera per l’aumento del bonus per le famiglie

Le associazioni dei consumatori Adiconsum, Adoc, Cittadinanzattiva, Confconsumatori, Federconsumatori, Lega Consumatori, Udicon e il Gruppo Hera, che già da tempo ha attivato volontariamente questa forma di sostegno su tutti i territori serviti, hanno concordato per l’anno 2022 un incremento del valore annuo fino a 712 euro per nucleo familiare, con un significativo incremento rispetto al precedente importo massimo, e ne estende la fruibilità a un numero maggiore di famiglie.Il Gruppo Hera su richiesta delle AACC ha deciso di incrementare per quest’anno – visto il perdurare della difficile congiuntura economica - il sostegno ai clienti domestici serviti dal teleriscaldamento attraverso l’attivazione di una componente integrativa del bonus sociale già da tempo previsto…

  • Categoria dell'articolo:NEWSslider
Continua a leggereTeleriscaldamento: accordo fra le associazioni dei consumatori e Gruppo Hera per l’aumento del bonus per le famiglie

Disagi per lavori sulla Parma – Guastalla – Suzzara. Accolta la richiesta di ulteriori bus sostitutivi

Sarà operativo dal prossimo 27 giugno un nuovo bus sostitutivo che si aggiungerà ai servizi già previsti dal nuovo orario estivo derivato dalle interruzioni per lavori che interesseranno la Parma – Guastalla - Suzzara fino a dicembre 2022.Dopo le richieste degli utenti, fatte proprie da Federconsumatori, Trenitalia Tper, FER e Regione Emilia-Romagna hanno riconosciuto la necessità di istituire questo servizio bus, che sarà in partenza da Parma alle ore 7,45, anticipando così il previsto treno in partenza alle 8,00 che non consentirebbe a molti utenti di rispettare il proprio orario di lavoro.La lunga interruzione programmata sulla Parma – Guastalla - Suzzara è dovuta ad importanti lavori di rifacimento della stazione di…

Continua a leggereDisagi per lavori sulla Parma – Guastalla – Suzzara. Accolta la richiesta di ulteriori bus sostitutivi

Bonus psicologo, come funziona?

E' stato firmato a metà maggio il decreto interministeriale che fissa le modalità e i criteri per accedere al Bonus Psicologo . A comunicarlo il ministro della Salute, Roberto Speranza, che ha fatto sapere che “dopo la pubblicazione in Gazzetta Ufficiale sarà possibile, per chi ha un Isee fino a 50mila euro, richiedere un contributo da utilizzare presso psicologi iscritti all’albo.” Come funziona il Bonus Psicologo? Il contributo è stabilito nell’importo massimo di 600 euro per persona ed è parametrato in base all'ISEE che dovrà essere pari o inferiore a 50.000 euro. L’importo del contributo scenderà progressivamente all’aumentare dell’indicatore Isee, fino a ricevere l’importo minimo di 200 euro con un Isee…

Continua a leggereBonus psicologo, come funziona?

Bonus auto: al via gli incentivi ma per tutti i cittadini in difficoltà economica sarà difficile accedervi

Con la pubblicazione sulla Gazzetta (GU 113 del 16/05/22) entra in vigore il Dpcm che definisce gli incentivi - 650 milioni l'anno dal 2022 al 2024 -per l’acquisto di veicoli non inquinanti da parte delle “persone fisiche” che intendono rinnovare il proprio veicolo non più conforme alle esigenze di tutela ambientale e della salute. Gli incentivi per le diverse categorie saranno proporzionali alla quantità di emissioni di anidride carbonica (CO²) espresso in grammi per km percorso, con i vantaggi maggiori per i veicoli a trazione elettrica. In presenza della rottamazione di veicoli obsoleti si prevede una ulteriore integrazione dell’incentivo erogato: Mentre già dal 16 maggio è possibile procedere al contratto d'acquisto,…

Continua a leggereBonus auto: al via gli incentivi ma per tutti i cittadini in difficoltà economica sarà difficile accedervi

Energia elettrica e gas, costi pesantissimi per le famiglie. Cosa sapere per evitare problemi maggiori

Mercato libero o mercato di maggior tutelaIl cosiddetto mercato libero è quella forma contrattuale in cui i clienti hanno liberamente scelto da quale venditore e a quali condizioni comprare l'energia elettrica e il gas naturale. Nel mercato libero le condizioni economiche e contrattuali di fornitura sono concordate direttamente tra le parti e non fissate dall'Autorità.I servizi di tutela sono i servizi di fornitura di energia elettrica e gas naturale con condizioni economiche (prezzo) e contrattuali definite dall'Autorità destinati ai clienti finali di piccole dimensioni (quali famiglie e microimprese) che non abbiano ancora scelto un venditore nel mercato libero.La normativa ha previsto il progressivo passaggio dal mercato tutelato a quello libero, prevedendo…

Continua a leggereEnergia elettrica e gas, costi pesantissimi per le famiglie. Cosa sapere per evitare problemi maggiori