Sedute psicologiche gratuite a chi ha bisogno di un aiuto nell’affrontare questo periodo così complesso. E’ l’iniziativa di Federconsumatori Emilia-Romagna promossa in collaborazione con l’Ordine degli Psicologi regionale e ideata per accogliere le richieste di tanti cittadini in difficoltà con la gestione di stress, ansia, depressione.

«Dall’inizio della pandemia – spiega la presidente di Federconsumatori regionale Renza Barani – molte persone che si sono rivolte a noi hanno condiviso situazioni di difficoltà di varia natura quali ansia, fatica nel gestire rapporti interpersonali, disturbi del sonno. Il nostro lavoro sui territori ci consente di rappresentare vere e proprie “antenne sociali” e viste le richieste, abbiamo pensato di partecipare a un bando del Ministero dello Sviluppo economico rivolto alle associazioni dei consumatori e di attivare un servizio di consulenza gratuita ai cittadini coinvolgendo l’Ordine degli Psicologi dell’Emilia-Romagna».

«Siamo felici di contribuire a questa iniziativa, fornendo supporto psicologico ai cittadini provati dalla pandemia – dice Gabriele Raimondi, presidente dell’Ordine regionale degli psicologi -. Interagire con una realtà come Federconsumatori ci consente di portare la nostra professionalità dove già esiste una relazione di fiducia e quindi di portare la psicologia il più vicino possibile ai cittadini, uno degli obiettivi strategici del nostro impegno come Ordine. Tengo a sottolineare che se le prime sedute saranno gratuite per i cittadini, i professionisti saranno comunque pagati grazie ai fondi dedicati all’iniziativa. Al diritto alla salute psicologica dei cittadini si affianca quindi la valorizzazione della professionalità degli iscritti. La collaborazione con Federconsumatori continuerà anche in futuro anche sul tema del contrasto all’esercizio abusivismo della professione».

I cittadini potranno usufruire di un primo incontro gratuito e se decideranno di proseguire con le sedute, potranno farlo a una tariffa calmierata. Gli incontri si terranno negli studi privati delle psicologhe e degli psicologi convenzionati o presso gli sportelli di Federconsumatori.

Di seguito le modalità per usufruire del servizio nelle città in cui è attivo:

– Bologna: telefonare allo 051255810 dal lunedì al venerdì dalle 9 alle 12 e dalle 14 alle 17 per fissare un appuntamento. L’incontro con la psicologa avverrà nella sede Federconsumatori di Via Gramsci, 3-E. Chi, invece, preferisce recarsi presso lo studio della psicologa a Casalecchio di Reno può contattarla direttamente alla mail deusebio.francesca@gmail.com.

-Modena: telefonare allo 059260384 dal lunedì al venerdì dalle 9 alle 13 e dalle 15 alle 18.30. La psicologa convenzionata, Maria Paola Boldrini, riceverà nel suo studio di Modena.

Parma: Per avvalersi dello sportello di primo sostegno psicologico si può chiamare Federconsumatori Parma allo 0521.508949 o scrivere asegreteria@federconsumatoriparma.it.

Reggio Emilia: Telefonare direttamente alla psicologa convenzionata Mariangela Fanelli al numero 3402370757 o scrivere adottfanellimariangela@gmail.com. La professionista riceverà nel suo studio a Reggio Emilia.

Rimini: telefonare allo 0541779989 dal lunedì al venerdì dalle 9 alle 12 oppure scrivere a segreteria@federconsumatoririmini.it. Lo psicologo è il dott.Maurizio Cottone che riceverà presso il suo studio a Rimini.

22 Visite
  • Categoria dell'articolo:Senza categoria
  • Tempo di lettura:3 min. di lettura