A fronte del crescere delle difficoltà economiche e dell’incremento dei debiti delle famiglie, Federconsumatori Parma, sulla base di quanto previsto dalla legge 3/2012, istituisce il servizio di assistenza per sovraindebitamento.

Il servizio, curato dai legali, consulenti dell’Associazione per il settore del credito, è rivolto alle persone fisiche in situazione di perdurante squilibrio economico a causa dei debiti contratti non dovuti a attività di impresa e commerciali, a causa dei quali vedono volatilizzarsi il regolare reddito mensile.

Attraverso una preliminare verifica dei requisti necessari, sarà possibile inoltrare presso il Tribunale il “Piano del consumatore” che, se omologato dal giudice,  comporta la ristrutturazione del debito e un conseguente ridimensionamento delle rate mensili e consente di liberare risorse per le normali esigenze di vita.

La procedura è poco conosciuta e solo recentemente alcuni Tribunali si sono pronunciati con sentenze favorevoli ai consumatori.

L’accesso ai benefici di legge è subordinata, naturalmente, all’accertamento di alcuni requisiti ma ciò non toglie che lo strumento costituisca un’importante opportunità per fare fronte a  situazioni finanziarie divenute ingestibili con altri mezzi.

Non vi è alcun dubbio che in un momento di grosse difficoltà economiche che coinvolgono un sempre maggior numero di famiglie l’iniziativa intrapresa da Federconsumatori assume particolare valenza e rafforza l’impegno sociale dell’Associazione.

Coloro che fossero interessati possono rivolgersi a Federconsumatori Parma telefonando al 0521 508949 o scrivendo a segreteria@federconsumatoriparma.it

3.788 Visite