You are currently viewing Cariromagna. Gli azionisti si rivolgono a Federconsumatori

Nei giorni scorsi, diversi cittadini forlivesi si sono rivolti ai nostri sportelli raccontando la loro “avventura” con Banca Cassa dei Risparmi di Forlì e di Romagna(Cariromagna) in merito alla perdita di valore del 30% circa delle loro azioni . Questi cittadini, azionisti e nella stragrande maggioranza di loro anche clienti di Cariromagna, hanno di fatto perso una parte dei loro risparmi frutto del lavoro di una vita intera.

Il Presidente della Federconsumatori Provinciale di Forlì e Cesena, volendo approfondire la dinamica dell’accaduto, ha inoltre incontrato altri gruppi di cittadini che,in passato, avevano manifestato il loro dissenso e la loro disapprovazione nei confronti della Direzione della Banca.

A tale proposito il Presidente della Associazione ha espresso la sua solidarietà,ha verificato i tempi di un futuro incontro pubblico sul tema ed ha garantito loro l’impegno della Federconsumatori a seguire da vicino questa vicenda coinvolgendo anche i legali stessi dell’Associazione eventualmente per chiedere chiarimenti agli organismi di vigilanza. Non si contesta la legittimità dell’atto da parte della Banca ma interessa conoscere i criteri con cui la Banca ha operato nei confronti dei piccoli azionisti in questa vicenda.

Infine Federconsumatori invita tutti i cittadini / e cittadine azionisti che sono coinvolti in questa partita al fine di discutere e conoscere il destino delle loro Azioni(attualmente bloccate dalla Banca) a rivolgersi presso gli uffici di Federconsumatori situati a Forlì in via Pelacano n. 7 o a contattare lo sportello allo 0543/371170.

 

3.151 Visite