I nostri legali Giuseppe Genna e Giampiero Falzone hanno ottenuto una interessante sentenza riguardante una fornitura di GPL per abitazioni (i cosiddetti “bomboloni”).

Una nostra assistita, riscontrando un notevole e ingiustificato aumento del prezzo del gas richiestole dal fornitore Liquigas, si è rivolta ai nostri sportelli per chiedere l’annullamento delle fatture esorbitanti che aveva ricevuto. Il Giudice di Pace di Bologna ha ritenuto inapplicabile la clausola del contratto di somministrazione che premetteva a Liquigas di determinare il prezzo del GPL in base a paramentri indeterminati e di non immediata comprensione. (Comunicato Federconsumatori Bologna)

Di seguito il testo della sentenza.

sentenza-GdP-Bo-45612.pdf (549 download)
3.251 Visite