You are currently viewing Prima festa provinciale di Federconsumatori

Venerdì 21 settembre si festeggia! Presso il salone PonteLuna di Rubiera, Federconsumatori Reggio Emilia ha organizzato una festa alla quale tutti sono invitati!

Federconsumatori che da anni si dedica ai problemi di cittadini e cittadine ha deciso di ampliare il suo impegno, proprio per far fronte ad una crescente richiesta di informazioni e aiuto, e ha deciso di farlo coinvolgendo quante più persone possibili!

I volontari dell’associazione hanno infatti riscontrato in quest’ultimo anno, un crescente bisogno di risposte e sostegno da parte della popolazione tutta. Giovani e meno giovani, in numero sempre maggiore, si sono infatti rivolti agli sportelli dell’associazione per chiedere un intervento. Questa nuova e crescente necessità è dovuta agli effetti della crisi e al conseguente bisogno di verificare, controllare e abbattere quanto più spese possibili. I cittadini stanno infatti imparando sempre più a tutelare se stessi, a pretendere di vedere rispettati i diritti di consumatori, dei quali pian piano si diffonde una maggior coscienza!

E’ proprio questo lo scopo della Prima Festa provinciale di Federconsumatori: creare una rete sempre più amplia e coesa di cittadini, diffondere una cultura della prevenzione all’interno del mondo del consumo, partendo dall’alimentazione per arrivare a tutti gli ambiti consumeristici.

Federconsumatori ha contattato a tal fine, alcuni tra i coltivatori e allevatori del nostro territorio che allestiranno banchetti e stand con prodotti biologici della nostra terra, ad impatto zero sull’ambiente e sul portafogli perché coltivati in filiere corte e commercializzati sul territorio, pertanto a Km zero.

L’associazione ha organizzato un dibattito che si terrà alle 18:30, chiedendo ad assessori, esperti del settore, responsabili regionali dell’associazione stessa e dell’amministrazione ad intervenire per spiegare come funzionano queste attività e in che modo aiutano i cittadini a risparmiare rispettando però uno stile sano di consumo ed alimentazione.

Ma non finisce qui.

Federconsumatori ha invitato l’associazione contro le mafie LIBERA a partecipare all’evento perché per affrontare problemi seri e gravi come quelli della crisi è fondamentale mettere al primo posto la legalità e il rispetto dell’etica. Oltre alla cultura di un nuovo stile di consumo ci sarà anche occasione di ballare, cantare festeggiare e divertirsi. Saranno presenti gruppi musicali che suoneranno dal vivo tutta la sera, sarà possibile cenare in loco, degustando una deliziosa cena preparata con prodotti nostrani!

18 Visite
  • Categoria dell'articolo:NEWS
  • Tempo di lettura:2 min. di lettura