You are currently viewing MASSA CRITICA: il 7/8 novembre il 1° festival dedicato al consumo critico. Quest’anno si parlerà di Sanità

MASSA CRITICA” è il primo festival dedicato al consumo critico e consapevole. In ogni edizione verranno trattati argomenti che sono oggetto di disinformazione sui media o sui social, confrontandoci con gli esperti del settore.

L’edizione 2020 in programma per il 7/8 novembre 2020 si concentra sulla sanità: forniremo gli strumenti critici per comprendere un settore complesso come la medicina e selezionare le fonti informative e interrogheremo i nostri esperti sui temi oggetto di maggiore disinformazione

Vista la particolare situazione che stiamo attraversando, quest’anno il festival si svolgerà in modalità streaming collegandosi al sito di MASSA CRITICA  https://www.festivalmassacritica.it/ e cliccando GUARDA IN STREAMING

EDIZIONE 2020 : Informarsi sulla sanità

Sempre più cittadini cercano e ottengono informazioni, orientamenti e persino consulenze professionali su siti internet e social network; questa abitudine, però, in assenza di adeguate indicazioni sull’affidabilità delle fonti, rischia di essere dannosa per la salute, in quanto impedisce o ritarda il ricorso a valide cure mediche, quando non porta ad assumere vere e proprie decisioni pericolose, a causa delle disinformazione e della mancanza di un’adeguata vigilanza.

Le iniziative del festival si propongono di fornire gli strumenti critici di base per comprendere un settore così complesso come la medicina e selezionare le fonti informative, oltre a informare i cittadini, con esperti del settore, riguardo ai temi su cui c’è maggiore disinformazione.

PROGRAMMA

7 NOVEMBRE 2020

Ore 10:00: “Storia dei vaccini e della vaccinazione in Italia”

I vaccini: un escursus storico per illustrare come le vaccinazioni siano passate dall’essere una delle più grandi conquiste della medicina a capro espiatorio delle più varie teorie del complotto, al punto da costringere il legislatore ad intervenire con obblighi e sanzioni.

Relatrice – Dott.ssa Silvia Garofalo – CICAP Emilia-Romagna

Ore 11:00:  “La libertà di cura, tra diritti individuali e salute pubblica. Il consenso informato e la DAT”

Un equilibrio delicato tra il diritto a scegliere la propria cura e il dovere nei confronti della comunità, in cui l’ago della bilancia è la consapevolezza della scelta. –

Relatrice: Prof.ssa Carla Faralli – Università di Bologna – Per scelte consapevoli in ambito sanitario: la legge 219/2017”

Ore 14:00: “Gli specialisti dell’alimentazione: chi sono e come sapersi orientare”

Le professioni della nutrizione: dietista, nutrizionista, medico, personal trainer. Chi può consigliarci sul nostro regime alimentare e quali sono le competenze di ognuno. –

Relatrice: Dott.ssa Greta Galassi

Ore: 15:30 “Comunicare la salute e informarsi sul web e i social: opportunità e problemi per il consumatore”

Il web e le informazioni sanitarie: si cercherà di dare strumenti per comprendere come si forma un consenso scientifico di fronte a temi medici e come sono effettuati gli studi e le sperimentazioni.

Relatrice: Dott.ssa Roberta Villa

Moderatore: Emilio Morrese – La Repubblica

Ore 17:00: “Omeopatia: cura o illusione ?”

L’omeopatia, la medicina “alternativa” e le evidenze scientifiche. Il punto di vista della comunità scientifica sull’efficacia delle medicine alternative, in particolare i rimedi omeopatici, e i casi in cui questi possono affiancarsi alla medicina convenzionale.

Relatore: Dott. Salvo Di Grazia

8 NOVEMBRE 2020

Ore 10:00: “ Disturbi alimentari ai temi dei social media”

Disturbi alimentari: come i modelli estetici e comportamentali sui media e in particolare sui social possono determinare l’insorgenza di disturbi o carenze alimentari. 

Relatore: Dott. Marcello Busacchi

Ore 11:00 “L’educazione sessuale a portata di click: come la pornografia on-line influenza i giovani.

Salute ed educazione sessuale nei giovani ai tempi di Youporn: come la fruizione della pornografia on-line influenzi lo sviluppo della sessualità e condizioni i rapporti tra partner nelle giovani generazioni. –

Relatrice: Dott.ssa Giulia Marchesi

Ore 14:00 “La comunità professionale delle psicologhe e degli psicologi a tutela della salute dei cittadini”

Le professioni della mente: come distinguere tra professionisti con adeguata formazione e abilitazioni dai sempre più numerosi “esperti” del web, figure non disciplinate dalla normativa che in molti casi si propongono come alternative agli psicologi

Relatore: Dott. Gabriele Raimondi, presidente Ordine degli Psicologi Emilia Romagna

Ore 15:30 “ Hikikomori: i giovani che non escono di casa”

Il fenomeno degli hikikomori, ovvero di coloro che scelgono di rifiutare i contatti con il mondo esterno: come capire e affrontare il disagio e l’isolamento autoindotto di adolescenti e adulti, sfatando i pregiudizi 

Relatore Dott. Marco Crepaldi – Presidente Associazione Hikikomori Italia

Ore 17:00 “La donazione degli organi: un gesto di grande generosità vittima di teorie allarmistiche”

La donazione degli organi: un gesto di grande generosità vittima di teorie allarmistiche e leggende metropolitane basate sulla errata conoscenza delle procedure mediche. –

Relatrice: Dott.ssa Gabriela Sangiorgi – Policlinico Sant’Orsola

Di seguito la locandina dell’evento e il folder con il programma completo

Il festival MASSA CRITICA è realizzato nell’ambito del Programma generale di intervento della Regione Emilia Romagna con l’utilizzo dei fondi del Ministero dello Sviluppo Economico. Ripartizione 2018

di seguito troverete tutti i video dell’evento

folder_consumo-critico_print.pdf (100 download)
1.115 Visite