Il progetto si pone i seguenti obiettivi generali:

  1. Favorire e preservare il benessere psicologico della popolazione danneggiato del perdurare della pandemia da COVID 19 e contenere la crescita di paura, incertezza e sfiducia.
  2. Accompagnare le persone verso la massima fruibilità dei propri diritti.
  3. Sostenere le famiglie in difficoltà economica.
  4. Promuovere l’alfabetizzazione digitale e contrastare il digital divide.
  5. Contrastare l’infodemia e la confusione riguardo alla situazione sanitaria.
  6. Incrementare il livello di assistenza e tutela della popolazione nel periodo di pandemia.

e i conseguenti obiettivi specifici:

  1. Avvicinare la popolazione ai servizi di supporto psicologico specializzato, superando le difficoltà economiche di accesso e lo stigma sociale che ancora accompagna il tema della salute mentale.
  2. Permettere ai cittadini di fruire in modo completo e rapido dei servizi specifici istituiti sul territorio a seguito dell’emergenza sanitaria da Covid-19.
  3. Promuovere attivamente la raccolta di beni alimentari e di prima necessità a sostegno delle famiglie e incrementare la collaborazione tra i soggetti del territorio operanti nel settore.
  4. Incrementare nella popolazione anziana e negli studenti la capacità di utilizzare il web e gli strumenti di comunicazione digitale in modo critico, consapevole ed efficace.
  5. Fornire alla popolazione informazioni chiare, verificate e accessibili sulle normative (nazionali, regionali e comunali) legate all’emergenza sanitaria e ai diritti dei cittadini/consumatori; ampliare la platea di cittadini emiliano-romagnoli raggiunti dalle informazioni.
  6. Migliorare qualitativamente e quantitativamente la presenza dei punti di supporto delle AACC sul territorio, sia in presenza sia virtuali, superando le difficoltà emerse con le limitazioni alla circolazione.

Area di intervento uno: assistenza socioi sanitaria, compreso il sostegno psicologico alla popolazione adulta e ai minori.

  • Saranno realizzati corsi volti alla riduzione del digital divide e dell’analfabetismo digitale con particolare attenzione agli anziani;
  • Saranno realizzate campagne di informazione digitali tramite i canali delle AACC, siti, social, podcast, radio e tv così da dare la massima diffusione delle normative (nazionali, regionali e comunali) legate all’emergenza sanitaria e ai diritti dei cittadini/consumatori.

Area di intervento due: potenziamento delle disponibilità e dell’impiego di strumenti di comunicazione digitale.

  • Saranno realizzati corsi volti alla riduzione del digital divide e dell’analfabetismo digitale con particolare attenzione agli anziani;
  • Saranno realizzate campagne di informazione digitali tramite i canali delle AACC, siti, social, podcast, radio e tv così da dare la massima diffusione delle normative (nazionali, regionali e comunali) legate all’emergenza sanitaria e ai diritti dei cittadini/consumatori.

Area di intervento tre: supporto agli sportelli o canali dedicati a favore dei consumatori.

  • A seguito di una mirata ed approfondita formazione degli operatori in particolare riguardo materie consumeristiche aggravatesi a causa del Covid-19. Conclusasi una adeguata formazione saranno creati, implementati e potenziati sportelli territoriali, virtuali e telefonici per fornire un supporto concreto e specifico alla popolazione grazie alla formazione mirata degli operatori delle AACC e alla distribuzione di materiale informativo specifico.

La compagnia aerea Blue Panorama sospende la sua attività

L’ENAC ha reso noto nei giorni scorsi che Blue Panorama ha notificato la sospensione dell’attività commerciale a partire del 28 ottobre, a causa della crisi del settore conseguente alla pandemia. Una decisione che fa seguito ad un provvedimento avviato dall’ENAC che chiedeva “chiarimenti di natura finanziaria riscontrate nella società”

Continua a leggereLa compagnia aerea Blue Panorama sospende la sua attività

Bonus terme, quando e come richiedere?

Dall’8 novembre 2021, tutti i cittadini (senza limiti di isee) potranno richiedere il bonus terme e prenotare i servizi termali di proprio interesse presso uno stabilimento termale …

Continua a leggereBonus terme, quando e come richiedere?

Riapertura discoteche e stadi: dall’11 ottobre ecco le nuove capienze previste dal decreto del CdM

Il Consiglio dei Ministri ha varato, nella seduta del 7 ottobre, un nuovo decreto legge che cambia le regole di accesso alle attività culturali, sportive e ricreative dall’11 ottobre. Vediamo …

Continua a leggereRiapertura discoteche e stadi: dall’11 ottobre ecco le nuove capienze previste dal decreto del CdM