You are currently viewing Certificato verde Covid-19: Green Pass. Come si ottiene, come funziona, quanto dura. Scarica l’infografica di Federconsumatori ER

Prende il via anche nel nostro Paese il Green Pass, la Certificazione verde Covid-19, il documento gratuito, in formato digitale e stampabile, che facilita la partecipazione a eventi pubblici (come concerti, fiere, gare sportive, feste in occasione di cerimonie), l’accesso alle residenze sanitarie assistenziali e lo spostamento in entrata e in uscita da territori eventualmente classificati in “zona arancione” o “rossa”.

La certificazione è il risultato del lavoro di diversi ministeri, quello della Salute, dell’Economia e delle Finanze e dell’Innovazione Tecnologica e la Transizione Digitale, con la collaborazione della Struttura Commissariale per l’emergenza Covid-19 e con il supporto del partner tecnologico Sogei. Essa contiene un QR Code che consente di verificarne autenticità e validità.

Green Pass, come si ottiene

Il documento attesta una delle seguenti condizioni:

  • vaccinazione anti Covid-19;

  • test antigenico rapido o molecolare negli ultimi due giorni risultato negativo;

  • avvenuta guarigione dal Covid-19 negli ultimi 6 mesi;

Green Pass, quanto dura

Il green pass ha durate differenti:

per chi è stato vaccinato con la prima dose è necessaria un’attesa di 15 giorni dalla vaccinazione per ottenerlo, mentre chi ha ricevuto la seconda inoculazione avrà il QR code immediatamente: la durata in entrambi i casi è di 9 mesi.

per chi ha fatto il tampone la validità è di 48 ore.

per chi è invece guarito dal virus, la validità del green pass è di 6 mesi dal certificato di avvenuta guarigione.

Nel caso in cui si contragga il virus (l’evento viene immediatamente segnalato nella banca dati del sistema sanitario nazionale) il certificato viene revocato.

Green Pass, come funziona:

con l’attivazione della piattaforma nazionale realizzata e gestita da Sogei, a partire dal 17 giugno, i cittadini riceveranno le notifiche via email o sms (a seconda del sistema di richiesta che hanno scelto) con l’avviso che la certificazione è disponibile, il relativo codice di autenticazione (AUTHCODE) e brevi istruzioni per recuperare la certificazione e per scaricarla sui vari dispositivi (smartphone, pc, ecc).

Solo a seguito del ricevimento della notifica è possibile effettuare la richiesta del green pass.

L’invio dei messaggi e lo sblocco delle attivazioni proseguiranno per tutto il mese di giugno. Dal 28 giugno il sistema sarà completamente operativo, in previsione dell’attivazione del pass europeo programmata per il 1 luglio.

Per proteggere i dati personali, solamente il personale a cui competono i controlli potrà richiedere l’esibizione del QR Code.

Green Pass, dove richiederlo:

La Certificazione verde COVID-19 si potrà visualizzare, scaricare e stampare su diversi canali digitali:

Dal 1 luglio la Certificazione verde COVID-19 sarà valida come “Eu digital COVID certificate”, con cui sarà più facile viaggiare da e per tutti i Paesi dell’Unione europea e dell’area Schengen.

Ulteriori informazioni si possono ricercare ed eventualmente richiedere:

sul sito www.dgc.gov.it

al Numero Verde della App Immuni 800.91.24.91, attivo tutti i giorni dalle ore 8 alle ore 20

allo sportello Covid Federconsumatori Emilia Romagna chiamando il 379 249 0341(lun,merc,ven dalle 12 alle 14) o scrivendo a sportellocovid@federconsumatorier.it

Di seguito potete scaricare l’infografica di Federconsumatori ER

E.A & S.M.

Realizzato con i fondi del Ministero dello sviluppo economico. Riparto 2020

green-pass-infografica.png (103 download)
1.651 Visite